Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno
Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno 

Innovazione

Nel 2011 sono stati registrate negli uffici die brevetti 3.242 nuove invenzioni o scoperte. In generale vengono protetti questi nuovi prodotti non solo sul mercato austriaco ma sui mercati internazionali.

 

Negli ultimi 10 anni il numero dei brevetti a livello internazionale di innovatori austriaci è raddoppiato.

 

Sapevate che le reticelle Auer (Auer von Welsbach), la turbina Kaplan (Viktor Kaplan) e l’elica per le navi (Josef Ressel) sono state invenzioni austriache?

Cluster tecnologiche

Già nel 1995 si è comiciato a costruire una rete di connessioni per la tecnologia in Austria. Le più importanti connessioni comprendono insieme 3500 imprese e centri di ricerca e occupano più di 400.000 impiegati. Insieme sviluppano un giro economico complessivo di circa 80 miliardi di Euro.

 

I 5 cluster più grossi sono:

  

  1. 1.    AC (Cluster automobilistico) nella Stiria con 40.000 posti di lavoro e circa 10 miliardi di fatturato.
  1. Il cluster automobilistico dell’Alta Austria con quasi 60.000 impiegati e circa 23 miliardi di fatturato
  2. Il cluster della plastica dell’Alta e Bassa Austria con quasi 60.000 impiegati e circa 13 miliardi di fatturato
  3. Il cluster Life Science di Vienna con 33.000 impiegati e circa 6 miliardi di fatturato
  4. Il cluster Mechatronik dell’Alta e Bassa Austria con circa 50.000 impiegati e 10 miliardi di fatturato

Ricerca e sviluppo

Nel 2012 si prevede una spesa per la ricerca e lo sviluppo (F&E) di 8,6 miliardi di Euro.

Questo significa un incremento rispetto al 2011 del 4,2% e si pone al 2,8% del prodotto interno lordo. La quota di spesa per la ricerca del 2,8% è superiore alla media della UE che è del 2%.

 

La maggior parte delle spese per la ricerca e lo sviluppo è stata sopportata dall’economia, precisamente 3,84 miliardi di Euro, che rappresenta il 45% delle uscite. Il 39% cadono in settori pubblici. Il 16% vengono sopportati in gran parte da imprese straniere che possiedono una filiale in Austria e che vogliono aprrofittare dell’alto livello qualitativo della ricerca austriaca

Incentivi nel settore delle Energie Rinnovabili

L’Austria eccelle nelle tecnologie ambientali e nell’utilizzo di energie rin-

novabili, grazie ad un impegno pionieristico nello sviluppo di tecnologie

ambientali innovative e ad un ampliamento intelligente delle infrastruttu-

re per lo sfruttamento di energie rinnovabili.

Oggi le aziende austriache sono fornitori leader a livello mondiale nella

gestione delle acque, nella pulizia delle acque di scarico, nel risanamento

dei siti contaminati o nelle tecnologie per l’edilizia sostenibile. Questo è il

risultato di una solida collaborazione fra ricerca ed economia nei cluster

regionali, di una legislazione ambientale previdente, dimostrata in modo

esemplare dalla legge austriaca per l’energia ecosostenibile (Ökostrom-

Gesetz) nonché da una serie di strumenti diversificati di finanziamento,

fra cui in primis il fondo per il clima e l’energia (Klima- und Energiefonds).

L’economia dell’ambiente occupa il cinque percento dei lavoratori totali,

che realizzano in questo comparto quasi il dodici percento della creazio-

ne del valore aggiunto totale.

Incentivi nel settore delle Biotecnologie

<

Il Paese è altamente dinamico nei campi della biotecnologia e della tecni-

ca medicale, una sua caratteristica determinante è data dall’elevato grado

di interazione fra produttori, fornitori e terziario, promossa da cinque clu-

ster regionali che con aiuti statali si assumono delle importanti funzioni di

coordinamento.

Il comparto è rappresentato da 723 aziende nelle biotecnologie, nel far-

maceutico e nella tecnica medicale, con un fatturato di 17,7 miliardi di

euro (2012), costituente il 5,4 percento del PIL austriaco, e da

un’occupazione di 50.000 lavoratori.

 

Il Vienna Bio Center (VBC) si è consolidato quale uno dei centri migliori

per le bioscienze nell’Europa centrale. Esso ospita oggi quattro istituti di

ricerca di base, un politecnico e dodici imprese, nei quali 1.400 ricercatori

e 700 studenti provenienti da 40 nazioni danno vita ad un contesto di-

namico e creativo.

< Neues Bild mit Text >>

Grusskarten - gratis!

Greeting Cards

Kontakt / contact(o)

Profil von Hallo Austria auf LinkedIn anzeigen
Hallo-Austriaon Google+
Hallo Austria

Wien / Vienna / Vienne / Viena / Beč

Das aktuelle Wetter in Innere Stadt
Alles zum Wetter in Österreich