Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno
Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno 

Musei Vienna

Anche a causa del suo passato imperiale, Vienna gode di un gran numero di musei. La corte viennese attirava artisti da tutta Europa; artisti austriaci, come Klimt e Schiele sono famosi in tutto il mondo.

 

Una panoramica die principali musei di Vienna

 

Aquistate online i biglietti

 

 

 

 

Acquistate online i biglietti scontati e saltate la fila!

  • Biglietti per musei (p.es. Palazzo Schönbrunn)
  • Biglietti per attrazioni (p.es. città cruisse & Schnitzel)
  • Biglietti per escursioni (p.es. Salisburgo)
  • Biglietti per la vita notturna (p.es. Vienna di notte)
  • Biglietti per un giro in bici (p.es. tour in bici di notte)

 

 

Acuistate tu biglietto qui

L’imperatore Francesco Giuseppe I fece costruire nel grande progetto della costruzione del Ring il museo di storia naturale e il museo della storia dell’arte. I due edifici sono identici e sono uno di fronte all’altro divisi dalla piazza di Maria Teresa dove in inverno ha luogo un romantico mercatino natalizio.

Museo di Storia Naturale

Molti dei pezzi esposti appartenevano a Franz Stephan von Lothringen, il marito di Maria Teresa. Le perle della collezione sono originarie del periodo glaciale e provengono da Hallstat (miniere di salgemma risalenti al 1550 a.C.) In mostra si possono ammirare anche minerali, meteoriti, fossili, scheletri di dinosauri e tante altre meraviglie.

 

La Venere di Willendorf fu trovata nel 1908 nella Wachau. Risale a circa 25.000 anni a.C. La figurina di terracotta è alta 11 cm. ed è una delle prime raffigurazioni antropomorfe conosciute.

 

Piano delle collezioni

Museo di storia dell’arte

Il museo di storia dell’arte rappresenta la quarta collezione più vasta del mondo, la maggior parte delle opere esposte risale ai tempi degli Asburgo.

 

Nel museo si possono trovare le seguenti collezioni: La collezione egizia e orientale è una delle più importanti raccolte egiziane del mondo; comprende quasi 12.000 oggetti che ricoprono un periodo di 4.500 anni.

 

La galleria die dipinti include capolavori veneziani, fiamminghi, olandesi e alto tedeschi. Sono esposti, tra gli altri, quadri di Tiziano, Tintoretto, Rubens e Dürer.

 

Inoltre ci sono esposizioni di arte antica, la Kunstkammer (una raccolta di pezzi pregevolissimi), una collezione numismatica. 


Secessione

La „Secessione“ fu una sala di esposizioni dei secessionisti, un gruppo di artisti che si separarono dalle correnti contemporanee e a cui appartenevano tra gli altri Otto Wagner, Kolo Moser e Gustav Klimt. L’opera principale è l’affresco di Beethoven di Gustav Klimt che si estende su tre pareti.

Albertina

 

Il Museo Albertina mostra collezioni con opere di Picasso, opere grafiche (tra gli altri Dürer), una collezione architettonica e una mostra fotografica. Ci sono continuamente nuove esposizioni.

Il Belvedere

Il palazzo del Belvedere fu costruito come residenza estiva del principe Eugenio di Savoia, che condusse l’Austria alla vittoria contro i turchi nel 1683. E’ un complesso di due palazzi divisi da un giardino.

 

La collezione più celebre è la Jugendstil e la secessione viennese in cui risplendono in particolare le opere di Gustav Klimt, tra le altri il celebre “Bacio”.

 

Biglietti qui

Grusskarten - gratis!

Greeting Cards

Kontakt / contact(o)

Profil von Hallo Austria auf LinkedIn anzeigen
Hallo-Austriaon Google+
Hallo Austria

Wien / Vienna / Vienne / Viena / Beč

Das aktuelle Wetter in Innere Stadt
Alles zum Wetter in Österreich