Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno
Hallo - hello - bonjour - hola - buongiorno 

Capodannno

31 Dicembre / 1 Gennaio

 

A mezzanotte in punto ci si augura un buon anno e ci si regala un piccolo portafortuna come un maialino, uno spazzacamino, un ferro di cavallo, delle coccinelle o un quadrifoglio.

 

A Vienna tutta la città ascolta i rintocchi della Pummerin (il campanone del duomo di Santo Stefano); questi rintocchi vengono trasmessi per radio in tutta l’Austria.

 

Da non dimenticare è il Concerto di Capodanno, che viene trasmesso il primo Gennaio in più di 70 paesi.

Carnevale

Gennaio / Febbraio

 

Tra l’Epifania (6 Gennaio) e il mercoledì delle ceneri il paese viene governato dei matti. Questo periodo è caratterizzato dai molti Balli e nelle ultime settimane del martedì e giovedì grasso da sfilate di carri e maschere in cui bambini e adulti in maschera sfilano nei cortei. Da un lato si caccia via l’inverno, dall’altro ci si prepara con allegria al periodo dei digiuni della Quaresima.

 

Le sfilate di carnevale sono organizzate diversamente nelle diverse regioni. La più famosa si trova a Villach (Carinzia); le cosiddette Riunioni Carnevalesche (Faschingssitzungen o Carnevale di Villach) sono trasmesse in televisione ogni anno.

 

Ulteriori informazioni >>>

Pasqua

Marzo / Aprile

 

In Austria è il Coniglio di Pasqua che porta i regali e le uova colorate (uova colorate o uova di cioccolato) ai bambini. Nella tradizione è lui che prende le uova alle galline e le colora personalmente. Perché proprio un coniglio abbia assunto questo ruolo magico di portare le uova non è dato a sapere ma certamente questa tradizione era già in vita nel diciassettesimo secolo. Per questa ragione a Pasqua vengono regalati, assieme alle uova, anche conigli di cioccolato.

L’Albero di Maggio

Primo Maggio

 

L’Albero di Maggio è un segno della vittoria della Primavera sull’Inverno e viene messo in molti villaggi, specialmente in campagna. In genere viene montato e decorato il 30 Aprile. A questo punto deve essere protetto dai giovani dei paesi vicini; questi provano infatti a rubare gli alberi dei villaggi vicini. Se ci riescono, per i derubati sarà caro perché dovranno pagare i conti delle bevute dei vincitori in tutte le locande. Il primo Maggio si svolge la tradizionale Danza dell’Albero con grandi feste.



Falò del Solstizio

Giugno

 

A fine giugno, in occasione del Solstizio d’estate vengono accesi dei falò in molti paesi. Questa tradizione deriva dai Celti. I falò vengono accesi sia nelle vallate che sui monti e hanno la funzione di purificare dal Male. Spesso vengono costruiti anche dei pupazzi da bruciare, come simbolo del Maligno.

 

Solstizio d'estate - Wachau 2012

Processione dai pascoli

Settembre

 

A Settembre i bovini (mucche, buoi e vitelli) che hanno trascorso l’estate sui pascoli alpini e non nelle fattorie vengono riportati a valle. Gli animali vengono decorati con fiori, rami e nastri colorati. In questa processione i contadini ringraziano che gli animali possono rientrare delle stalle dopo l’estate sui pascoli in salute e sicurezza. A seconda del tempo e della regione, queste processioni si svolgono in periodi diversi, la maggior parte ha luogo però in Settembre.

 

Procesione dai pascoli nella regione di Lungau

Mercatini di Natale

In Austria è tradizione che non sia Babbo Natale a portare i doni nella notte di Natale, bensì il Bambin Gesù (Christkindl). Nelle settimane di avvento, che incominciano poco dopo la metà di Novembre, aprono molti tipici mercatini di Natale, chiamati appunto Christkindlmärkte. Gli stands si trovano generalmente in capanne di legno e sono molto pittoreschi.

Si possono trovare questi mercatini di Natale in tutta l’Austria ma certamente i più famosi sono a Vienna, in particolare quelli nella piazza del municipio (Rathausplatz, il più antico e carico di tradizione: http://www.christkindlmarkt.at/) e quello davanti al Palazzo Reale di Schönbrunn (http://www.weihnachtsmarkt.co.at/) o i villaggi natalizi montati nella Piazza di Maria Teresa (Maria Theresien Platz) tra i musei di Storia Naturale e di Storia dell’Arte, così come quelli davanti al Castello Belvedere e nello spazio universitario dell’ospedale antico (Altes AKH) (http://www.weihnachtsdorf.at/)

 

Lista die mercatini di Natale a Vienna >>>

Lista die mercatini di Natale in Austria >>>

San Nicolò e il Diavolo Krampus

Dicembre

 

Il Krampus è una figura diabolica che porta una terribile maschera con corna ed è vestito di pelli d’animale tenute da una cinta con campanelle. In tutta l’Austria si tengono il 6 Dicembre delle sfilate di Krampus; Krampus punisce i bambini cattivi (spesso veramente con verghe e bacchette); in genere sono accompagnati da San Nicolò che invece da premi e regali ai bambini buoni.

La leggenda di San Nicolò risale al San Nicolò di Myra (terzo secolo). La tradizione nacque sotto il Regno degli Asburgo e in alcune regioni è ancora molto sentita.


>>> Krampus e San Nicolo a Gastein

 

Foto

Grusskarten - gratis!

Greeting Cards

Kontakt / contact(o)

Profil von Hallo Austria auf LinkedIn anzeigen
Hallo-Austriaon Google+
Hallo Austria

Wien / Vienna / Vienne / Viena / Beč

Das aktuelle Wetter in Innere Stadt
Alles zum Wetter in Österreich